Lectra rivela la sua nuova strategia

Lectra rivela una nuova strategia studiata per consentire alle società dei settori moda e abbigliamento, automotive e arredamento di entrare con successo nell’era dell’Industry 4.0.
Incentrata sulla digitalizzazione dei processi industriali, dalla creazione alla produzione, l’Industry 4.0 sta dando vita a una nuova organizzazione degli ecosistemi aziendali. Sempre più flessibili e dotate di risorse ottimizzate, le aziende stanno promuovendo un nuovo ciclo di vita dei prodotti, digitalizzato, che comporterà vantaggi per i clienti. Inoltre, la produzione di massa sta lasciando sempre più spazio alla produzione personalizzata su vasta scala, offrendo prodotti di qualità a commercializzazione rapida, richiesti da una clientela sempre più impaziente ed esigente.Per affrontare questi cambiamenti serve una catena del valore digitale, che consenta collegamenti in tempo reale tra team creativi e di sviluppo prodotto, aziende smart, fornitori e consumatori.“Per affrontare queste nuove sfide, i nostri clienti possono fare affidamento sulla nostra offerta di software e attrezzature, già compatibile con i principi dell’Industry 4.0, sulla nostra profonda conoscenza dell’Internet of Things industriale, che risale al 2007, e sulle competenze dei nostri team in settori specifici”, ha affermato Daniel Harari, CEO di Lectra. “Grazie a questi solidi fondamenti, stiamo arricchendo enormemente la nostra offerta, attraverso l’uso delle più recenti tecnologie e l’integrazione delle best practice, in modo da rafforzare la posizione di Lectra come precursore dell’Industry 4.0.”
Il lancio dell’offerta SaaS (Software as a Service, SaaS), che funziona in ambiente cloud ed è stato sviluppato nel 2015, riflette questa nuova strategia di Lectra. L’offerta sfrutta l’analisi e l’uso dei dati per proporre attrezzature collegate in modo ancora più intelligente e un’integrazione calibrata tra macchine, software e servizi. Nuovi servizi specifici per il settore completeranno l’offerta, consentendo a Lectra di migliorare costantemente i processi della clientela. Testata nel 2017 presso clienti selezionati, alcuni dei quali sono stati coinvolti fin dalle fasi iniziali di progettazione, la nuova applicazione sarà immessa sul mercato a partire dal 2018.
“Offrendo valore aggiunto ai clienti, Lectra aumenterà la percentuale dei ricavi destinata a Ricerca e Sviluppo, portandola al 10% per il periodo compreso tra il 2017 e il 2019, con un incremento di circa il 50% tra il 2016 e il 2019. In questo modo possiamo aiutare i nostri clienti a raggiungere l’eccellenza operativa, che è indispensabile se vogliono avere successo nel contesto della quarta rivoluzione industriale”, conclude Daniel Harari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here