4,5 milioni di euro a disposizione delle PMI per la valorizzazione dei marchi

I marchi storici sono una ricchezza per il territorio: è questo il motivo per il quale il Ministero dello Sviluppo Economico ha deciso di lanciare un bando per la concessione di agevolazione e contributi alle Pmi, che mette a disposizione 4,5 milioni di euro. Il bando sarà presentato lunedì 27 marzo presso la Camera di Commercio di Prato alle ore 11, con una iniziativa organizzato insieme alle Camere di Commercio di Pistoia e Firenze.

I marchi storici sono quelli che sono stati registrati prima del 1 gennaio 1967, un requisito che restringe molto il campo di applicazione del bando. A Prato sono 4 i marchi storici, una trentina a Firenze, dove compaiono diversi brand prestigiosi. Le agevolazioni sono concesse per favorire l’acquisto di servizi specialistici e beni strumentali per il rilancio e la valorizzazione economica dei marchi e sono importanti. Sono rilasciate nella forma di contributo in conto capitale in misura massima pari all’80% delle spese ammissibili per l’acquisizione di servizi specialistici e del 50% per l’acquisto di macchinari, attrezzature e software.

La versione integrale del bando e la relativa documentazione sono disponibili sul sito: www.marchistorici.it. Per gli iscritti all’ordine dei consulenti della proprietà industriale sono riconosciuti i crediti formativi.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Technofashion © 2017 Tutti i diritti riservati